Investire nei servizi sanitari: impresa o avventura?


La sanità è tradizionalmente considerata un settore aciclico, e il quadro epidemiologico-demografico lascia prevedere una crescente domanda di servizi differenziati e sostenibili a gestione/copertura privata. Spesso tuttavia gli analisti “laici” non sono in grado di considerare la complessità delle variabili di successo e della struttura stessa delle attività da realizzare. Non a caso la maggior parte delle operazioni finanziarie in ambito sanitario si orientano verso l’acquisizione di immobili o tecnologie, molto meno sui servizi.

Perchè scegliere Respitalia come advisor


Respitalia è il partner ideale di aziende e fondi che intendono investire in attività sanitarie e socio-sanitarie. In questo settore sono determinanti una conoscenza apporfondita della domanda di salute e assistenza, dell’assetto normativo-regolatorio nazionale e regionale, degli aspetti gestionali. Questi fattori possono condizionare sostanzialmente la performance e il payback dell’attività da realizzare. L’advisor deve essere in grado di orientare l’investitore nella valutazione delle opportunità di business anche entrando nel merito delle scelte cliniche, gestionali e organizzative, fino ad assumersi lo sviluppo progettuale, lo start-up ed il consolidamento.

Scarica la nostra brochure