Milano, 30 Marzo 2020 – Dalle prime fasi dell’epidemia di COVID-19 Respitalia Società Benefit è impegnata con tutte le sue risorse nell’applicazione delle misure di contenimento e protezione al settore socio-sanitario. Se infatti gli ospedali sono in prima linea nel rispondere alla domanda di cure intensive per il trattamento dei casi emergenti, gli ospiti fragili, anziani e disabili degenti nelle strutture socio-sanitarie e gli operatori di assistenza e cura devono rappresentare un obiettivo prioritario di intervento, purtroppo non ancora sostenuto dalla sensibilità mediatica generale. Un rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità evidenzia come il 39,2% dei decessi

registrati nelle RSA dal 1° febbraio di quest’anno sia riconducibile al riscontro di infezione da SARS-CoV-2 o sintomatologia simil-influenzale.

Scarica il rapporto ISS