Con l’emergere del problema della cronicità cresce la domanda di prestazioni di bassa complessità per la gestione del ciclo di cura nel territorio. I pazienti e i loro famigliari hanno bisogno di un punto di riferimento sicuro e riconoscibile sul territorio, a cui rivolgersi per: terapie parenterali, medicazioni, gestione di presidi o anche semplicemente per controllare la pressione o ottenere informazioni e consigli sulla propria malattia.

Queste prestazioni non devono però limitarsi a un contatto occasionale, ma realizzare un servizio di presa in carico della persona che offra continuità di relazione.

Anche nel livello domiciliare, al tradizionale modello ADI dovranno affiancarsi modelli di servizio che integrano assistenza e tecnologie, con l’eventuale ricorso a sessioni di teleassistenza infermieristica.

L’ambulatorio infermieristico di quartiere è oggi una realtà possibile, che per realizzarsi ha necessità di risorse, organizzazione, tecnologie e un team professionale di supporto.

A una domanda interna calcolabile in circa 500.000 famiglie, a partire dall’ottobre 2013 l’afflusso determinato dalla libera circolazione degli assistiti contenute nella direttiva UE 2011/24, di cui l’Italia dovrà recepire le regole. Tutte le frontiere amministrative saranno rimosse e si realizzerà lo spazio unico sanitario in cui l’Italia, come meta turistica, può certamente finalizzare una parte della propria ricettività alberghiera.

 

Per questo è nato Nurseitalia®, un progetto concepito per offrire a infermieri professionisti l’opportunità di realizzare un proprio ambulatorio infermieristico di quartiere, punto di riferimento per l’esecuzione di prestazioni infermieristiche, attività di educazione sanitaria e prevenzione, integrato da servizi domiciliari innovativi ed esami strumentali, offrendo competenze professionali di eccellenza con una capacità di risposta adeguata e personalizzata al bisogno dell’utente.

I nostri punti di forza:

  • Competenza: Nurseitalia® mette a disposizione del territorio un’offerta di professionalità acquisita nell’assistenza a pazienti complessi in ambito ospedaliero e domiciliare;
  • Completezza: Nurseitalia® offre ai propri assistiti un pacchetto completo di servizi infermieristici che comprende: tutte le prestazioni ambulatoriali previste dal tariffario IPASVI, teleassistenza infermieristica, servizi domiciliari su accesso singolo o piano di cura;
  • Convenienza: Nurseitalia® si impegna ad adottare una politica di prezzi tale da garantire un prezzo finale al cliente inferiore al benchmark di mercato;
  • Integrazione: Nurseitalia® è un servizio esclusivamente infermieristico ma può gestire piani assistenziali personalizzati integrandosi nel ciclo di cura con il medico curante;
  • Tecnologia: grazie a una piattaforma tecnologica di nuova concezione, Nurseitalia® offre servizi di teleassistenza infermieristica, come modalità intermedia fra ambulatorio e domicilio, per garantire continuità di assistenza senza obbligare il paziente a uscire di casa quando non indispensabile;
  • Sicurezza: Nurseitalia® si avvale di una piattaforma di comunicazione e gestione dati collaudata e sperimentata nel progetto CReG di Regione Lombardia gestito da Accura Srl
  • Affidabilità: tutte le prestazioni sono tracciate e registrate dai sistemi informativi, con un sistema di pagamento innovativo che evita l’impiego di denaro contante.

 

Committente:

Respitalia come promotore del progetto di impresa ad investitori interessati.

Obiettivo:

Realizzazione di un primo ambulatorio infermieristico privato sperimentale sul territorio.

Stato:

Il primo ambulatorio infermieristico di quartiere Nurseitalia® è aperto dal 24/06/2015 in Via Melchiorre Gioia, 171.

 

Vuoi saperne di più su questo progetto?